Feb 25

Vicino come sempre ai lavoratori AMS

Alitalia Maintenance Systems

Vicino come sempre ai lavoratori AMS.

Sembrerebbe che Alitalia-Etihad stia prendendo accordi con altre società per eseguire all’estero le lavorazioni sui suoi motori con un contratto che si aggira intorno ai 500 milioni. Non vorrei che tutti gli sforzi delle istituzioni, supportate dalle maggiori sigle sindacali, finora profusi vengano vanificati. La via indicata dal MISE, che ha già individuato un potenziale investitore, sostenuta ampiamente dalla Regione, deve emergere chiaramente. Mi sorprende sentire come proprio Alitalia, che tante volte ha beneficiato di interventi dello Stato per uscire dalla crisi, sia la prima ad essere sorda alle legittime esigenze di sopravvivenza di una sua partecipata.

Alitalia Maintenance Systems è stata per anni l’anello di congiunzione con le passate gestioni. Mi sembra quindi doveroso che Alitalia – Etihad faccia la propria parte supportando AMS in questa fase di delicata trattativa per l’ingresso del soggetto già individuato.