TORNO-SUBITO 2017

Torno Subito 2017 – La partenza

Solo nel Lazio c’è questo progetto, che è straordinario. Circa ottomila giovani, girano e vanno nel mondo. La Regione paga tutti i costi e quando tornano si sono trovati dei tutor in Italia per continuare l’esperienza lavorativa. Andare all’estero e fare un’esperienza fuori dalla propria città è e deve essere un’opportunità e non una costrizione. I ragazzi se ne vanno perché’ non hanno alternative? ‘Torno subito’ è l’alternativa. Un’esperienza che serve a chi fa e serve al Paese per guardare al futuro. La buona politica non è fatta di parole ma di fatti.

Insieme ai 2000 ragazzi che partono col “Torno Subito” della Regione Lazio: CLICCA QUI

 

 

 

Condividi