Archivio tag: regione lazio

TORNO-SUBITO 2017

Torno Subito 2017 – La partenza

Solo nel Lazio c’è questo progetto, che è straordinario. Circa ottomila giovani, girano e vanno nel mondo. La Regione paga tutti i costi e quando tornano si sono trovati dei tutor in Italia per continuare l’esperienza lavorativa. Andare all’estero e fare un’esperienza fuori dalla propria città è e deve essere un’opportunità e non una costrizione. I ragazzi se ne vanno perché’ non hanno alternative? ‘Torno subito’ è l’alternativa. Un’esperienza che serve a chi fa e serve al Paese per guardare al futuro. La buona politica non è fatta di parole ma di fatti.

Insieme ai 2000 ragazzi che partono col “Torno Subito” della Regione Lazio: CLICCA QUI

 

 

 

Condividi
Baldi-Torno-subito

Baldi: Bando “Torno Subito” occasione imperdibile

(OMNIROMA) Roma, 30 MAG – “Ho voluto questo incontro tecnico sul Torno subito, perché stando tra la gente ho capito che c’è un problema di informazione. Molte persone sono all’oscuro delle opportunità che come Regione Lazio mettiamo a disposizione.

Il bando Torno subito è un’occasione imperdibile per i ragazzi dai 18 ai 35 anni che vogliono preparare al meglio la loro strada per il futuro. L’impegno della politica deve essere questo: dare gli strumenti a tutti per poter usufruire delle opportunità. La conoscenza è la base per dare nuova linfa ai cittadini spesso troppo lontani dalle istituzioni.”

Così, in una nota, Michele Baldi, Capogruppo della Lista civica Nicola Zingaretti a margine dell’evento organizzato dalla Lista civica Nicola Zingaretti tenutosi ieri all’hotel Radisson blu.

Leggi qui per i dettagli sull’evento

Regione_Lazio

TRONY, SINDACATI: BASTA STRUMENTALIZZAZIONI, CHIEDIAMO RISPETTO

(DIRE) Roma, 9 mar. – “In seguito alle dichiarazioni rilasciate alla stampa dal Consigliere regionale Fabrizio Santori, ci ritroviamo, per la seconda volta in pochi giorni, nella condizione di dover prendere le distanze da questo tipo di esternazioni, evidentemente tese a creare una diatriba politica che, in questo delicato periodo, riteniamo all’unanimita’ sterile, strumentale e soprattutto deleteria per un possibile buon esito della vicenda. Inoltre anche l’intervento del segretario dell’Ugl terziario Luca Malcotti ci e’ parso fuori tempo in quanto e’ gia’ stato fissato un tavolo tra l’assessorato al lavoro della Regione Lazio e i rappresentanti sindacali dei lavoratori per il prossimo 10 marzo. Sono infatti al lavoro gia’ da tempo, nel nostro esclusivo interesse, sia l’Assessore Lucia Valente sia il capogruppo della Lista Zingaretti Michele Baldi. Nello specifico, l’assessore Valente ha risposto rapidamente alla richiesta di apertura urgente di un tavolo inviata la scorsa settimana da parte della Cgil. Mentre il consigliere Michele Baldi, dal canto suo, dopo essere stato individuato da noi come persona meritevole di fiducia, proprio perche’ notoriamente incline all’ascolto e ad affrontare questo tipo di problematiche piuttosto che a sfruttarle per facili strumentalizzazioni politiche, si e’ reso disponibile a consigliarci e a sostenerci. La Cgil, che conta circa 100 iscritti tra i 176 (non 160 come erroneamente riportato) lavoratori del Gruppo Edom, sta facendo tutto quanto in suo potere. Cosi’ come la curatela, della quale tutti noi rispettiamo e continueremo a rispettare l’operato e dalla quale ci aspettiamo la giusta attenzione riguardo all’aspetto occupazionale della complessa vicenda del fallimento del Gruppo Edom. Quindi ribadiamo la nostra fiducia nel lavoro delle Istituzioni e dei soggetti interessati e prendiamo nuovamente le distanze da ogni tipo di strumentalizzazione, auspicando che questa volta venga data la giusta considerazione e il dovuto rispetto a una situazione che per noi tutti e’ estremamente importante e delicata”. Cosi’ in un comunicato le Rsa Filcams Cgil del Gruppo Edom. (Comunicati/Dire) 11:48 09-03-17

-Bando-per-Startup-Innovative

STARTUP: AL VIA IL NUOVO BANDO DA 4 MILIONI DI EURO

Oggi con Nicola Zingaretti, nel bellissimo spazio innovativo del Talent garden di Cinecittà, abbiamo presentato il bando per pre- seed e spin-off della ricerca, 4 milioni di euro per promuovere e sostenere la creazione e l’avviamento di startup. Le StartUp sono una grande opportunità per creare occupazione e sviluppo. E’ una delle risposte migliori contro la rassegnazione, la disoccupazione e la fuga dei ragazzi migliori fuori dal Lazio. Come Regione vogliamo quindi ulteriormente accompagnare le diverse fasi della creazione di impresa e valorizzare le eccellenze della ricerca. Nel panorama delle Start-up innovative e nella loro nascita il Lazio ha avuto in un anno un incremento del 27%.

Questi sono i fatti concreti e non chiacchiere. E ora questo bando, di cui vi avviso per tempo, che offre opportunità per chi saprà coglierle. Tanto è tutto assolutamente trasparente e senza scorciatoie per furbetti.

Qui troverete tutte le info: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=3843

E per qualsiasi altra informazione chiamate la mia segreteria allo 0665937061.

Roma: lavoratori Trony, stop strumentalizzazioni

(ANSA) – ROMA, 19 FEB – “In merito alle notizie di stampa diffuse negli ultimi giorni, sulla crisi e il fallimento del gruppo Edom spa (Trony), che riportano un intervento totalmente fuori misura del consigliere Santori, i lavoratori di Trony tengono a precisare che da piu’ di un mese questa vicenda e’ stata seguita con serieta’, concretezza, e soprattutto grande discrezione, da Michele Baldi, capogruppo della Lista Zingaretti. Lui stesso ha ritenuto opportuno, in modo serio, non far trapelare niente sui giornali proprio per non compromettere tutte quelle iniziative a salvaguardia dei lavoratori nei delicati passaggi che si sono succeduti e di fatto trovando soluzioni concrete che, nel rispetto del ruolo della Magistratura e dei curatori, stanno portando a soluzione la nostra vicenda. Il nostro augurio, considerato che siamo in dirittura d’arrivo, e’ che non ci siano ulteriori strumentalizzazioni e ingerenze che rischino di ledere una delicata situazione in cui sono coinvolte centinaia di famiglie. Infine, come gruppo di lavoratori, ci teniamo a prendere le distanze da qualunque strumentalizzazione ulteriore in una vicenda cosi’ importante per il nostro futuro”. Cosi’ in una nota i lavoratori Trony del punto vendita di Ponte Milvio, Appio, Euroma2 e Domus Romanina. (ANSA).

img-20160914-wa0015

“FONDO FUTURO”: SEMPLICEMENTE LA BUONA POLITICA

Questa mattina straordinario incontro con tutti i rappresentanti dei liberi professionisti. Dopo averlo proposto e dopo un serio e scrupoloso lavoro come Regione Lazio, abbiamo consentito l’accesso di tutti i professionisti ai fondi europei. E oggi, insieme al loro Presidente Andrea Dili (con lui e il Vicepresidente Carlo Ghirlanda ho cominciato a lavorarci 2 anni fa), agli assessori competenti, al professionale Paolo Orneli e ai tecnici della Regione, abbiamo presentato “Fondo Futuro”. Semplicemente la buona politica…

 

img-20160914-wa0010      img-20160914-wa0017

 

italia-oggi

La vera buona politica in silenzio continua a lavorare

Intanto la vera buona politica in silenzio continua a lavorare. Grande soddisfazione per questo traguardo che riconosce i giusti diritti di tutti i liberi professionisti. Facile a dirlo, faticoso a farlo. Grazie alla collaborazione con Andre Dili, presidente Confprofessioni Lazio, una persona onesta intellettualmente capace e di estrema serietà. E grazie ad Olimpia Troili per l’oscuro e prezioso lavoro di raccordo svolto tra il sottoscritto, le istituzioni e i professionisti.

Baldi_Subiaco

OSPEDALE SUBIACO: Aperto nuovo reparto lungodegenza

Quando siamo arrivati in Regione ci siamo trovati con il decreto 80 che cancellava e chiudeva tra gli altri anche l’ospedale di Subiaco. Un’ingiustizia e uno sbaglio per tanti cittadini.Ci abbiamo lavorato malgrado le sterili e inutili polemiche di qualcuno. E con la 368 abbiamo salvato l’Ospedale di Subiaco così come tanti altri. In questi mesi con il dinamico e capace Direttore generale Vito De Salazar lo abbiamo potenziato e questa mattina, una caldissima mattinata d’agosto, insieme al Presidente Zingaretti e al bravissimo Sindaco di Subiaco Francesco Pelliccia abbiamo inaugurato il nuovo reparto di lungodegenza. E non finisce qui a cominciare a breve dalla ristrutturazione del nuovo Pronto soccorso. Gli altri parlano noi facciamo, anche se pochi lo raccontano.  – CONTROINFORMAZIONE MILITANTE –

Sindacati_AMS

BALDI: AMS SMEMBRATA PER INTERESSI INCONFESSABILI

(DIRE) Roma, 14 lug. – “Condivido pienamente la preoccupazione
dei sindacati per Ams (Alitalia Maintenance Systems).
Sono stato da sempre vicino ai lavoratori in una vicenda che per quanto mi
riguarda non sarebbe neanche dovuta cominciare.
Uno dei gioielli dell’impresa italiana, e con risorse professionali straordinarie,
smembrato per interessi inconfessabili che prima o poi spero possano essere portati alla luce del sole da chi di dovere.
E dopo tante vicissitudini, Ams e’ stata acquisita dalla societa’ Iag che ancora non ha fatto chiarezza sia sul rilancio dell’officina di Fiumicino sia sul futuro dei 240 lavoratori oggi
in mobilita’ per i quali come Regione Lazio, insieme al Presidente Zingaretti e all’Assessore Valente, tanto ci siamo impegnati. Per quanto mi riguarda, alla luce delle non risposte
da parte di Iag, continuero’ a vigilare nella speranza che anche da parte degli altri livelli istituzionali, direttamente interessati in questa vicenda, ci sia l’attenzione e la sensibilita’ necessarie a dare una risposta ai lavoratori. Lavoratori che peraltro hanno dimostrato in questi anni una serieta’ di comportamenti, che definirei esemplare, evitando fino a oggi forme di protesta clamorose che pure sarebbero state giustificate.
Ma non bisogna abusare della pazienza delle persone per bene”. Cosi’ in un comunicato Michele Baldi, Capogruppo della Lista Civica Nicola Zingaretti al Consiglio Regionale del Lazio.