Non jè dà retta Roma che t’hanno cojonato

Roma, 01 OTT – “Con la nomina di Massimo Colomban ad assessore siamo davvero su Scherzi a Parte”. Così in una nota Michele Baldi, capogruppo della Lista civica Nicola Zingaretti al Consiglio Regionale del Lazio.
“Passi Andrea Mazzillo – continua la nota – che almeno lo stage politico l’ha fatto con Nicola Zingaretti e quindi tanto ha imparato. Ma il leghista veneto Colomban proprio no. Il disegno di Casa Pound di portare con Salvini un leghista a Roma, l’ha realizzato Virginia Raggi. La sindaca, malgrado il suo grande successo elettorale, forse non ha capito, o ancora peggio ha dimenticato, che l’unico vero potere forte a Roma, da 2000 anni a oggi, è il popolo. E lei questo popolo lo sta tradendo portando sul ponte di comando del Campidoglio un grande esponente di quelli che sono nati e vissuti gridando ‘Roma ladrona’. E alla gente di Roma, cantando con la voce di Gigi Proietti, mi verrebbe voglia di dire: ‘Non jè dà retta Roma che t’hanno cojonato’. Se questa scelta non sarà ripensata, è probabile che i ragazzi del mio Movimento per Roma ritireranno fuori quei fischietti usati per fischiare Alemanno e Bossi durante il famoso pranzo della vergogna a Piazza Montecitorio”, conclude Baldi.

Condividi