Giornata internazionale del libro per ragazzi

SIDDHARTHA

“Provo sempre una struggente nostalgia per tutti quei libri che hanno caratterizzato la mia infanzia. Erano il regno dell’emozione, della fantasia, dell’avventura, della storia. Quei libri sono stati il pane con cui sono cresciuto e mi farebbe piacere che in una giornata come questa tanti genitori facessero riscoprire ai loro figli che grande piacere sia prendere in mano un libro e leggerlo. E fare in modo, coniugando tradizione e innovazione, di trasformare i tanti cellulari e tablet in strumenti per poter leggere un libro. Trasformarli in pane di conoscenza. Perché la conoscenza è il vero potere di una persona”.

Condividi