Approvato il bilancio della Regione Lazio

Finalmente approvato il Bilancio e per la prima volta dopo tanti anni (pensate un po’!) anche il documento di programmazione economica e finanziaria. Questo è l’ultimo atto per recuperare 8 miliardi e mezzo di Euro (su 12 complessivi) per pagare i debiti della Regione. Ci sarà un aumento dell’Irpef che di fatto inciderà solo su fasce di reddito superiori ai 100.000 euro. Sono partite Start-Up per i giovani, abbiamo destinato risorse per la ricerca in modo tale che per la prima volta i nostri giovani migliori non dovranno andare all’estero, oltre a tutti i tagli di spesa che tanto per fare solo un esempio, porteranno i fondi dei gruppi da 12.000.000 a 500.000 euro.
Chiuse tante società, pozzi senza fine di sprechi e clientelismo e messe in atto procedure grazie alle quali non si ruberà più pagando fatture doppie in ambito Sanità. La nostra vera scommessa per il futuro: una buona Sanità.
Intanto abbiamo chiuso Malagrotta senza aprire altre discariche nel Lazio.
In 9 mesi un vero miracolo. Ma tantissimo c’è ancora da fare. Lo faremo. Io ci sarò con la forza e la passione di sempre grazie esclusivamente a quei 14.325(più 2000 che si sono sbagliati ma valgono uguale!) sognatori che mi hanno dato fiducia facendo soffiare forte il vento della buona politica, in quest’anno per me INDIMENTICABILE.
E quando sono sfinito mi basta pensare ai vostri volti e magicamente torna la forza per andare avanti.
Grazie a chi ci ha creduto, Buon Anno a tutti.
Michele

Condividi