Invito_Violenza_donne

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Venerdì 25 novembre per la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” ho promosso questa iniziativa. La sala è già stragremita ma se qualcuno di voi volesse partecipare chiamate le mia segreteria allo 0665932967.

Un caro saluto,

Michele

#25novembre

Condividi

Oggi al centro del dibattito ancora Ama e rifiuti

“Quella di Buschini è stata una relazione onesta e puntuale – ha dichiarato, al contrario, Michele Baldi (Lista Zingaretti) – una relazione che prova a descrivere i problemi e a indicare le soluzioni. Dobbiamo spostare l’ottica, le polemiche non servono a nulla: l’obiettivo che ci dobbiamo dare insieme è quello di “rifiuti zero”. La Commissione europea è già avanti a noi: non parla più di rifiuti ma di economia circolare. E dà quattro direttive: riduzione dei rifiuti generici, no alle discariche, riduzione degli imballaggi, rifiuti elettronici. Chiedo all’assessore di inserire nei programmi della Regione la creazione di una “Banca del riuso”. Noi fra tre anni non avremo più bisogno di nuovi Tmb, ma dobbiamo andare oltre, facciamo in modo che le buone pratiche di alcuni cittadini diventino un progetto politico”.

Ludopatia

Baldi (LZ): su slot c’e’ gia’ buona legge Regione Lazio

(ANSA) – ROMA, 08 NOV – “E’ apprezzabile la proposta del Comune di Roma sul gioco d’azzardo. Vorrei pero’ ricordare che il Consiglio Regionale del Lazio aveva già’ approvato all’unanimità’ una legge sulla ludopatia il 24 luglio 2013 con una serie di punti molto importanti che riguardano soprattutto la collocazione delle sale da gioco, preservando le cosiddette ‘aree sensibili’ (scuole, ospedali, luoghi di culto, centri sociali e anziani) e prevedendo delle premialità per gli esercizi che rimuovano o non installino slot machine o videolottery”. Cosi’ in una nota il capogruppo della Lista Zingaretti in Consiglio regionale del Lazio Michele Baldi. “Inoltre presso l’assessorato competente in materia di Politiche sociali – prosegue – e’ stato istituito un Osservatorio regionale sul fenomeno del gioco d’azzardo, per cui tra l’altro e’ attualmente in corso una selezione di operatori, per verificare l’impatto delle politiche di contrasto e redigere un rapporto annuale. Ma soprattutto e’ una legge per tutto il territorio perché’ e’ davvero singolare non rendersi conto di come il problema nasca soprattutto nelle periferie piuttosto che al centro storico. Questa e’ una legge che deve tutelare la persona e quindi dobbiamo andare a sostenere le situazioni più’ fragili che si trovano soprattutto nelle zone meno abbienti e più’ periferiche. Tutto questo – conclude Baldi – si e’ determinato anche grazie alle tante audizioni che abbiamo fatto a cominciare dai rappresentanti della polizia. Un metodo di confronto, quello dell’ascolto e delle audizioni, che ritengo sicuramente migliore dei diktat del blog di Beppe Grillo”.(ANSA)

Dibattito

VIOLENZA DONNE: APERTURA NUOVE CASE RIFUGIO E BANDI PER 600MILA EURO

 

(OMNIROMA) Roma, 20 OTT – Michele Baldi, consigliere regionale della Lista
Zingaretti ha partecipato, nell’ambito della Festa del Cinema, alla
presentazione del documentario ‘Wall of Dolls’ di Jo Squillo sulla campagna
di comunicazione realizzata a Milano tramite ‘Il muro selle bambole’,
istallazione di stilisti, designer e artisti, che da circa 3 anni è divenuta
simbolo della lotta contro i femminicidi.
“Una legge per supportare le vittime, che prevede nuove case rifugio –
dichiara Baldi – diffuse su tutto il territorio regionale e una rete
organizzata di centri antiviolenza; percorsi di reinserimento sociale e
lavorativo per chi, pur avendo un reddito, ha bisogno di protezione e di un
tetto; codice rosa nei pronto soccorso, ossia un’assistenza speciale per
garantire la massima riservatezza; corsi nelle scuole perchè è fondamentale
investire e fare formazione sui più giovani per educare gli uomini di domani
a rispettare le donne e a credere in una cultura paritaria; progetti di
recupero e rieducazione nelle carceri in collaborazione con psicologi e
sociologi perché è importante risalire all’origine della violenza e
rieducare i maltrattanti perché non ricadano nella tentazione di
ricommettere il crimine, e infine un Osservatorio sulle pari opportunità e
la violenza di genere per monitorare i dati, svolgere indagini ed elaborare
progetti”. Baldi ha nello specifico annunciato che è prevista la prossima
apertura di 15 nuove strutture tra rifugi e case famiglia che si
aggiungeranno alle 10 già presenti sul territorio regionale e che usciranno
a breve bandi per borse di studio per i minori orfani di femminicidio e bandi
pari a 600.00 euro per corsi nelle scuole contro la violenza di genere. Le
cronache e i dati statistici quest’anno sono implacabili: dall’inizio del
2016 sono già 80 le donne uccise in Italia da partner o da ex fidanzati e da
10 anni i femminicidi sono in costante aumento.

tg2 waal

ottobrerosa2016_campagna

OTTOBRE ROSA: PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE

Care amiche e cari amici,

anche quest’anno parte ‘Ottobre Rosa’, la campagna gratuita promossa dalla Regione Lazio per la prevenzione del tumore al seno e per sottolineare l’importanza della diagnosi precoce di questa patologia. Durante tutto il mese di ottobre accanto all’offerta del test per le donne in fascia di età target (50-69 anni), che la Regione garantisce attraverso le ASL tutto l’anno, è prevista una mammografia gratuita anche per le donne fuori fascia (45-49 e 70-74 anni). 

Per tutte le informazioni visitate il sito della Regione Lazio a questo link:  http://salutelazio.it/salutelazio/ottobre-rosa-2016/ottobrerosa2016.html  oppure chiamate la mia segreteria al numero 0665937061.

Come ho sempre detto: “PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE”. 

Non jè dà retta Roma che t’hanno cojonato

Roma, 01 OTT – “Con la nomina di Massimo Colomban ad assessore siamo davvero su Scherzi a Parte”. Così in una nota Michele Baldi, capogruppo della Lista civica Nicola Zingaretti al Consiglio Regionale del Lazio.
“Passi Andrea Mazzillo – continua la nota – che almeno lo stage politico l’ha fatto con Nicola Zingaretti e quindi tanto ha imparato. Ma il leghista veneto Colomban proprio no. Il disegno di Casa Pound di portare con Salvini un leghista a Roma, l’ha realizzato Virginia Raggi. La sindaca, malgrado il suo grande successo elettorale, forse non ha capito, o ancora peggio ha dimenticato, che l’unico vero potere forte a Roma, da 2000 anni a oggi, è il popolo. E lei questo popolo lo sta tradendo portando sul ponte di comando del Campidoglio un grande esponente di quelli che sono nati e vissuti gridando ‘Roma ladrona’. E alla gente di Roma, cantando con la voce di Gigi Proietti, mi verrebbe voglia di dire: ‘Non jè dà retta Roma che t’hanno cojonato’. Se questa scelta non sarà ripensata, è probabile che i ragazzi del mio Movimento per Roma ritireranno fuori quei fischietti usati per fischiare Alemanno e Bossi durante il famoso pranzo della vergogna a Piazza Montecitorio”, conclude Baldi.

Movimento_per_Roma

BALDI:MONDELLO UNICA PERSONA ADEGUATA PER ASSESSORATO PARTECIPATE

(OMNIROMA) Roma, 21 SET – “Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur. Che tradotto  in romano moderno significa che mentre i 5 Stelle discutono Roma soffre”. Così, in una nota, Michele Baldi, Capogruppo della Lista Civica Nicola Zingaretti al Consiglio Regionale del Lazio – Avevo, in modo totalmente disinteressato e solo per amore di Roma, (con Nicola Zingaretti e con la mia Lista Civica alla Regione Lazio sto benissimo, hic manebimus optime), dato due consigli – continua Baldi-: un referendum popolare per decidere sulle Olimpiadi e l’ottima e unica Alessandra Sartore, già Assessore al bilancio della Regione, Assessore anche al Comune, proposta apprezzata persino da esponenti regionali 5 Stelle. Politica molto creativa, ma buona politica. Ora voglio dare un altro consiglio alla Sindaca: se ha deciso di fare un Assessore alle partecipate a Roma, c’è solo una persona adeguatissima a quel ruolo per onestà morale e intellettuale, capacità ed esperienza, e si chiama Andrea Mondello. Alla Sindaca, da romano a romana: ascolti me perchè questa è Roma. Che ne sanno genovesi, milanesi, napoletani e burini di Roma nostra?! Qualcuno dirà che Mondello è amico e grande elettore di Michele Baldi, ma sappia che alcune delle mie più belle iniziative e battaglie politiche le ho fatte in passato insieme a Paolo Berdini, mio caro amico, che rappresenta sicuramente il migliore Assessore della sua giunta. E posso assicurare alla Sindaca che ogni giorno lei interloquisce con personaggi dell’amministrazione capitolina, onesti e capaci, che sono baldiani di ferro. Non se ne abbia a male, ho creato il Movimento per Roma prima del Movimento 5 Stelle e facevo battaglie, anche contro Paola Muraro e Manlio Cerroni, quando lei e tanti altri erano in tutt’altre faccende affaccendati. E allora non butti il bambino con l’acqua sporca, segua il mio consiglio disinteressato e convinca Andrea Mondello a fare l’Assessore per il bene di Roma e dei romani” conclude Baldi.

img-20160914-wa0015

“FONDO FUTURO”: SEMPLICEMENTE LA BUONA POLITICA

Questa mattina straordinario incontro con tutti i rappresentanti dei liberi professionisti. Dopo averlo proposto e dopo un serio e scrupoloso lavoro come Regione Lazio, abbiamo consentito l’accesso di tutti i professionisti ai fondi europei. E oggi, insieme al loro Presidente Andrea Dili (con lui e il Vicepresidente Carlo Ghirlanda ho cominciato a lavorarci 2 anni fa), agli assessori competenti, al professionale Paolo Orneli e ai tecnici della Regione, abbiamo presentato “Fondo Futuro”. Semplicemente la buona politica…

 

img-20160914-wa0010      img-20160914-wa0017